Gilbert & Gaillard: Lucrezia Etichetta Nera Castello Bonomi vola a 93 punti!

Tre Bicchieri di Gambero Rosso. Oscar del Vino come Miglior Spumante. Cinque Grappoli di Bibenda. Quattro Viti di AIS Vitae: aveva già ottenuto tutti i riconoscimenti enologici più prestigiosi. Almeno così credevamo…

Lucrezia Etichetta Nera, invece, riesce a sorprenderci ancora una volta,  conquistando con 93 punti un’ambita Medaglia d’Oro al concorso Gilbert & Gaillard edizione 2016, degustato e valutato da una commissione di esperti.

Questo extra-brut, da uve 100% Pinot Nero, è da sempre l’emblema dell’eccellenza di Castello Bonomi. Una produzione di nicchia che eleva ai massimi vertici le scelte più rigorose della nostra tenuta e cantina. Lucrezia Etichetta Nera nasce nei vigneti più vecchi di Castello Bonomi, ubicati a 275 m di altezza. È prodotto esclusivamente nelle grandi annate, quando la maturità delle uve raggiunge un equilibrio che assicura longevità e armonia perfette.

70 sono i mesi che la cuvée passa sui lieviti prima della sboccatura.

Cura maniacale, grande esperienza, pazienza certosina sono le chiavi di  questo ennesimo successo: solo così è possibile imporsi in un concorso prestigioso come quello di Francois Gilbert & Philippe Gaillard, acclamata coppia di critici francesi noti a livello mondiale, che firmano da più di 20 anni l’omonima guida internazionale e un prestigioso magazine.

Un’altra, nuova attestazione di altissimo valore per la nostra tenuta in Franciacorta, conquistata con orgoglio in terra di Francia.


Concours GOLD 90+ 2016